Decreto su manovra economica

L’art. 16, comma 9 delle legge prevede che:

- l’obbligo delle visite fiscali non è più assoluto;

- per disporre le visite i dirigenti dovranno tenere conto della condotta del dipendente e dei costi della visita stessa;

- rimane l’obbligo dell’invio della visita fiscale per i giorni precedenti o seguenti le giornate non lavorative;

- le fasce di reperibilità sono confermate;

- sarà consentito anche allontanarsi dall’abitazione per effettuare visite mediche, prestazioni o accertamenti specialistici o per altri giustificati motivi, comunicandolo all’amministrazione e conservando la documentazione che comprovi la necessità dell’uscita da casa, da esibire a richiesta;

- Viene confermato (come previsto dal contratto) che per visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici (certificate anche dal medico privato) le assenze sono da considerarsi a tutti gli effetti "per malattia".